ASSOCIAZIONE INSIEME PER IL CENTRO ABRUZZO, LA NUOVA SEDE ARPA NON PUO' PIU' ASPETTARE

27.12.2012 11:46

SULMONA - "Prendiamo desolatamente atto che anche il famigerato 2012 ormai se ne andato portandosi con sé tormenti, sofferenze, ansie e tanta, tanta rabbia che gli italiani sono stati costretti a sopportare per il comportamento irresponsabile e criminale da parte di una classe politica risultata essere stata la peggiore in assoluto dalla nascita della Repubblica" afferma Antonio Ruffini presidente dell'Associazione Insieme per il Centro Abruzzo.
"La stessa rabbia che i sulmonesi sono stati costretti a sopportare a causa dell’attuale amministrazione comunale dimostratasi la più inefficiente dal 17 giugno del 1944, quando si costituì il Comune di Sulmona con Sindaco l’Avv. Luigi Giannini.Tra le tante cose non fatte e che aspettavano da decenni di essere realizzate c’è il trasferimento della sede dell’Arpa.Ormai diventato il tormentone degli abitanti di Via Lamaccio e Via del Cavallaro e dei cittadini che transitano per Via della Repubblica".
"L’associazione “Insieme per il Centro Abruzzo” auspica che la prossima amministrazione comunale sia più attenta e più sensibile alle problematiche che interessano i cittadini che non a quelle personali.
Si spera, infatti, che i reali e seri problemi di traffico, causati dall’uscita degli autobus dell’ARPA nel bel mezzo di una rotatoria, oltre ai gravi disagi in termini di inquinamento atmosferico e acustico dovuto al loro movimento convincano una volta per tutte, i responsabili  ad agire e non a stare ancora a decidere come speculare sull’area di risulta".
 

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it