NMNC ASSUME QUATTRO GIOVANI LAUREATI

03.12.2012 14:08

L'AQUILA - Hanno tra i 26 e i 31 anni, i 4 giovani laureati della provincia dell’Aquila, che sono stati assunti a tempo indeterminato dalla rete di imprese L’Aquila International Knowledge, nell’ambito del progetto New Markets New Competences. I giovani professionisti sono stati selezionati dopo aver risposto all’avviso pubblicato lo scorso mese di agosto per reclutare giovani professionisti nel campo del’internazionalizzazione e dei programma comunitari. New Markets New Competences (NMNC), è il progetto finanziato al 50% dal Comitato Abruzzo con un fondo - istituito da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil - che ha raccolto le donazioni della solidarietà dei lavoratori e delle imprese italiane all’indomani del terremoto che ha colpito L’Aquila il 6 aprile 2009 e che scommette sulla creazione di conoscenza e sbocchi professionali per i giovani nei settori industriali e della PMI. All’interno di NMNC, i neoassunti contribuiranno a creare crescita economica e occupazionale per l’area aquilana, sperimentando nuove forme e nuovi settori di investimento presso i mercati internazionali e opportunità di sviluppo offerte dai programmi dell’Unione Europa incentivando la competitività delle piccole e medie imprese nell’ottica della rete. Non a caso è stata proprio una rete di imprese a dare vista a NMNC. In particolare: Territorio Sociale s.r.l., DG Promotion s.r.l., Fabiani e stampatori s.r.l., K-Shift s.r.l. e Associazione Smile Abruzzo, tutte piccole aziende abruzzesi del terziario avanzato che hanno scelto di condividere energie e saperi per lo sviluppo di un nuovo progetto imprenditoriale per il cratere e per l’Abruzzo.

Questo il profilo dei 4 giovani professionisti:

Emiliana Contestabile

, 26 anni, originaria di Celano (Aq), laureata in Amministrazione, Economia e Finanza presso l’Università degli studi dell’Aquila, con esperienze di studio all’estero (Inghilterra).

Valerio Mancini

, 29 anni, aquilano, laureato in Scienze Politiche/Relazioni internazionali alla Cattolica di Milano, con esperienze lavorative all'estero (in Austria e Colombia presso le Nazioni Unite e in Francia presso l’OCSE).

Fabio Ruggeri

, 31 anni, originario di Collarmele (Aq), laureato in Relazioni Internazionali presso l’Università La Sapienza di Roma, specializzato in europrogettazione, con esperienza manageriale presso un’azienda marsicana.

Federica Tomassoni

, 29 anni, aquilana, laureata in Relazioni Internazionali presso l'Università di Perugia, specializzata in Management dei progetti internazionali alla Business School de Il Sole 24 Ore, con esperienza nella cooperazione allo sviluppo presso l’Ambasciata d'Italia in Marocco.

Contestabile, Mancini, Ruggeri e Tomassoni sono stati selezionati tra 81 aspiranti in base a profilo di studi, caratteristiche personali, conoscenze specifiche e competenze specifiche e personali.

I 4 avranno il compito di:

- supportare la rete d’imprese nella commercializzazione dei servizi offerti e, in affiancamento a esperti del settore, individuare nuovi mercati ed economie emergenti;

- individuare opportunità di finanziamento per lo sviluppo di progetti e nuovi servizi della rete, attraverso l’utilizzo dei fondi di finanziamento dell’Unione Europea.

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it