TRASPORTI:FEDERCOPA, NTV INVESTA SULLA PESCARA-ROMA

19.12.2012 09:53

SULMONA - "L'Abruzzo deve uscire dall'isolamento in cui è stato confinato. Serve però un po' di coraggio da parte delle imprese che, davanti all'assenza di competenza e di capacità della politica regionale, devono prendere direttamente in mano la situazione. Non è possibile che ci voglia più tempo per arrivare col treno da Sulmona a Roma, che da Roma a Milano e che, tutto questo, passi ormai come una realtà scontata e irrimediabile". È questo il senso dell' appello che il presidente della Federazione dei pendolari d'Abruzzo (Federcopa), Francesco Di Nisio, ha inviato all'amministratore delegato di Ntv, Giuseppe Sciarrone. "Ci sarebbe piaciuto che quest'appello lo avesse lanciato il presidente della regione,Gianni Chiodi, che però da anni guarda in silenzio la catastrofe dei trasporti in Abruzzo, tra servizi scadenti, stangate tariffarie e una realtà di isolamento che è ormai drammatica - ha aggiunto Di Nisio - prenda esempio dal governatore delle Marche che ha siglato un accordo con Ntv per collegare Ancona a Milano. Ma forse questo a Chiodi non interessa perché le elezioni sono vicine e, dopo le promesse non mantenute in questi anni con i pendolari abruzzesi, Il nostro governatore e' ben consapevole che il suo gradimento tra gli utenti di bus e treni abruzzesi è davvero molto basso. Allora - ha concluso Di Nisio - l'appello a Ntv lo lanciamo direttamente noi: investite sulla Roma-Pescara e salvate questa regione dall'isolamento in cui la miopia politica l'ha trascinata".

 

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it