62ESIMA EDIZIONE DEL PRESEPE DI RIVISONDOLI

06.01.2013 23:12

RIVISONDOLI - Sono stati circa diecimila gli spettatori presenti alla 62esima edizione del Presepe Vivente di Rivisondoli.Dopo il Bambinello anche i due ruoli piú importanti del Presepe vivente di Rivisondoli sono stati impersonati da residenti di Pescocostanzo dal sindaco Pasqualino Del Cimmuto (San Giuseppe) e sua figlia Ludovica (Madonnina). Una 62esima edizione, dunque, nel segno dell'Unione dei Comuni degli Altipiani Maggiori d’Abruzzo delle Cinque Miglia. L'Angelo della capanna è stato interpretato da Paola Casciato, 23 anni, anche lei di Pescocostanzo.Il ruolo Dell' Angelo dell'Annunciazione é stato ricoperto da Nicole Valentini, 14 anni di Roccaraso, mentre la Madonna dell'Annunciazione è stata impersonata da Clara Caniglia di Rivisondoli.Presente alla manifestazione anche il sindaco di Pescara Arbore Mascia"Per me è la prima volta nonostante la tradizione di questa manifestazione fiore all'occhiello dell'Abruzzo intero"."E' un onore ed un piacere poter assistere a uno dei più belli spettacoli e tradizionali d'Abruzzo"ha affermato il Sindaco di Pescara ."E' andato tutto bene, anzi benissimo" ha affermato Ludovica Del Cimmuto (la Madonnina del Presepe)."E’ stata un'emozione parteciparvi, una bella festa e il tutto è risultato ben organizzato"."Ho vissuto una grande emozione questa sera, c'è una bella differenza tra viverla dall'esterno ed essere protagonisti dall'interno, una esperienza indimenticabile che non escludo che possa ripetersi in futuro, nella vita mai dire mai" ha affermato Pasqualino del Cimmuto ( San Giuseppe).

"E' sempre un'emozione guardare questa splendida manifestazione, come tutti gli anni anche quest'anno abbiamo riempito la piana di Pie' Lucente.Sono commosso veramente per questa edizione perchè è stata veramente toccante, l'abbiamo rivisitata accorciata, ma devo dire con molta soddisfazione che mi ha emozionato di più degli altri anni"ha affermato il sindaco di Rivisondoli Roberto Ciampaglia."La citta di Rivisondoli è una città che vive la fede, nonostante l’esteriorità di questa manifestazione cosi conosciuta ogni anno coloro che vi partecipano riescono a trasmettere veramente con il cuore quello che è accaduto tanti secoli fa nella grotta di Betlemme, questa manifestazione sia per tutti noi e per tutti voi un vero segno di pace nei nostri cuori" ha affermato il parroco Don Daniel Arturo Cardenas

"Una grande emozione, una manifestazione riuscitissima, un grazie doveroso va a chi ha partecipato con amore e con la passione giusta.Ero molto preoccupato come al solito ma devo ringraziare fortemente chi mi ha dato una mano e ha fatto in modo che tutto andasse bene, ha affermato Giuseppe Lepore della Geppy Produzione Spettacoli."Ringrazio l’amministrazione comunale per avermi dato l’opportunità di organizzare questa bellissima manifestazione che come tutti gli anni fa in modo che arrivi qui a Rivisondoli tanta gente. Ora l’appuntamento per tutti è per il prossimo anno sempre qui nella piana dio Pie’ Lucente".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it