CARABINIERI DENUNCIANO DUE ROMENI, AVEVANO ARNESI DA SCASSO E AUTO RUBATA

24.01.2013 18:34

POPOLI - Due cittadini romeni di 20 e 26 anni, residenti nella zona di Ascoli Piceno, già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati nella notte scorsa dai carabinieri della compagnia di Popoli, dopo essere stati trovati in possesso di una macchina rubata con la targa alterata da nastro adesivo nero e di arnesi da scasso.I due sono stati controllati nella notte in un agriturismo di Manoppello dove alloggiavano, dopo essere stati notati da un cittadino in paese. L'uomo si è insospettito, li ha seguiti fino all'agriturismo e poi li ha segnalati al 112.L'auto, una Ford Focus, è risultata rubata ad Ascoli Piceno e la targa modificata. In camera i due avevano un borsone con arnesi da scasso, due passamontagna e due ricetrasmittenti. Non si esclude che siano due componenti della banda che nelle notti scorse ha agito nel pescarese per mettere a segno furti, tra Lettomanoppello e Villa Oliveti di Rosciano.

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it