COCULLO, VENERDI 19 L'INCONTRO SU"IL DOMESTICO MAIALE:LE ORIGINI RELIGIOSE DEI TABU' ALIMENTARI

15.01.2013 13:54

COCULLO -A proposito dei riti di celebrazione della religiosità popolare che si svolgono nei nostri paesi in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate,si svolgerà il 19 gennaio 2013 alle ore 18.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Cocullo la V° Edizione dell’iniziativa "Il domestico maiale:le origini religiose dei tabù alimentari". Si tratta di un appuntamento itinerante organizzato quest’anno dall’Agenzia per la Promozione Culturale di Sulmona/Castel di Sangro in collaborazione con il Comune di Cocullo, l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia dell’Aquila, il Centro Studi A.Di Nola di Cocullo, il Borgo Pacentrano, la Pro Loco di Cocullo, l’Associazione culturale Insieme per il Centro Abruzzo. La manifestazione viene realizzata ogni anno in un Comune diverso per riscoprire dai luoghi visitati la storia, l’arte, le tradizioni, le rievocazioni di riti e di pratiche della vita contadina di un tempo nel suo svolgersi quotidiano al fine di trarre insegnamenti da una società che è vissuta a strettissimo contatto con la natura traendo dalla stessa risorse e salute. La tradizione quindi intesa anche come conoscenza, bisogno di continuità, di costruzione del futuro su un’esplorazione consapevole delle nostre radici, di rielaborazione di valori e delle testimonianze del passato, elementi fondamentali per leggere il presente.Interverranno:

-Nicola Risio- Sindaco di Cocullo-Diana Cianchetta-autrice e lettrice - Luigi Valentini- Dirig.Soc.Ital.Medicina Veterinaria Preventiva Emiliano e Lia Giancristofaro- antropologi

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it