PRIMARIE CENTROSINISTRA:RANALLI SONO FIDUCIOSO, IANAMORELLI IL PD PUO' VINCERE

14.01.2013 12:58

SULMONA - Dopo la prima tornata delle Primarie del Centrosinistra che ha visto una grande affluenza di elettori che con il loro voto hanno deciso che al ballottaggio di domenica 20 Gennaio, saranno Peppino Ranalli dell'Idv e Antonio Iannamorelli del Pd a contendersi la leadership, i protagonisti intervistati al termine della giornata hanno rilasciato ai nostri microfoni queste dichiarazioni:"E' una bella soddisfazione, ha affermato Peppino Ranalli, perche io vedo il successo del centro sinistra e della coalizione che oggi rappresenta una forza importante per la città, una grande partecipazione di persone, di rinnovamento, una grande partecipazione di giovani e questo è il segnale che noi abbiamo cercato ed è il segnale che abbiamo mandato insieme noi tutti candidati.E' stata una vittoria di tutti e penso che sia un bel segnale per la città, sono molto soddisfatto del mio successo, tante persone hanno votato, è stata una giornata lunga e faticosa e quello di oggi è l'inizio di un percorso di crescita insieme con una squadra forte che ci può aiutare a portare avanti un programma alternativo di rinnovamento, una programma di apertura per la città".Soddisfazione è stata espressa da Ranalli per la numerosa affluenza al seggio di corso ovidio."E' stata una giornata faticosa penso che le cose potranno andar bene anche al secondo turno" ha continuato Ranalli.Per quanto riguarda il ballottagio di domenica prossima Ranalli ha affermato"Iannamorelli mi ha fatto correre, Antonio è bravo e penso che insieme riusciremo in questa settimana ad affrontare un ballottaggio dove cercheremo ancora di piu' la partecipazione delle persone"ha concluso Ranalli.

"Una grande festa di democrazia, una partecipazione fuori da ogni previsione, per quanto mi riguarda sono soddisfatto per il gruppo di giovani ragazzi che mi ha sostenutoe che ha ottenuto il risultato di mobilitare persone nuove, che hanno creduto in questa battaglia che è stata non su una persona ma su un programma.Adesso visto il risultato la cosa si fa piu' politica, perchè il partito democratico se vuole ha i voti per eleggere il sindaco di questa città, deve volerlo e saperlo fare, sarà un ballottagiio tra il Partito democratico e l'Italia dei Valori.A questo punto ci dovrà essere la campagna elettorale del partito democratico ha continuato Iannamorelli.Il Pd è il piu' grande partito d'Italia, che tra poco piu' di un mese vincerà le elezioni politiche ed è naturale che in una competizione come questa si esprime nella sua pluralità, adesso siamo al ballottaggio c'è il Partito Democratico e l'Italia dei Valori"ha concluso Iannamorelli.

"Abbiamo dovuto ricorrere ad una proroga dell'orario spostando la chiusura fino alle ore 22.00 in quanto c'era una coda di persone che volevano partecipare a queste primarie e a noi non puo' che fare molto piacere" ha affermato Roberto Spinosa segretario del Pd sulmonese."Ringrazio tutti i cittadini di Sulmona che in questa giornata hanno realmente segnato una svolta rispetto alla politica cittadina.Ranalli e Iannamorelli sono due candidati molto validi e i consensi che hanno ottenuto lo dimostrano.Gli altri candidati di queste Primarie erano comunque validi, loro evidentemente sono stati quelli che hanno trovato il maggior riscontro nei cittadini che hanno deciso di votare, questo ci fa piacere e adesso vinca il migliore"ha concluso Spinosa.

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it