SORPRESI MENTRE RUBAVANO PNEUMATICI, ARRESTATI DUE ALBANESI E UN CITTADINO ITALIANO

26.01.2013 10:52

ROSETO - I Carabinieri di Roseto degli Abruzzi hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate due cittadini stranieri ed un italiano, Stefan Dumitru Cananau, 23enne rumeno, residente a Pratola Peligna, Riza Molla, albanese 23enne, pure residente a Pratola Peligna e Andrea Di Loreto, 25enne, residente a Corfinio. I tre stavano smontando pneumatici di una BMW 320, parcheggiata lungo la Via Nazionale Adriatica Sud, quando sono stati sorpresi sul fatto da una pattuglia della Stazione di Roseto che li ha bloccati e tratti in arresto. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Dopo le formalità di rito sono stati rinchiusi nella camera di sicurezza della Stazione di Roseto per poi essere giudicati dal Tribunale di Teramo che ha convalidato l’arresto, disponendo l’obbligo di dimora nelle rispettive località di residenza.

 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it