ESCURSIONISTA DI SULMONA MUORE SUL GRAN SASSO

24.11.2012 19:54

 

SULMONA 24/11/2012 - Antonio Cardellini, escursionista di Sulmona ma originario di Antrodoco (Rieti) e' deceduto sul Monte Prena, durante una gita con altri 4 compagni, anch'essi di Sulmona.La vittima dell'incidente aveva 63 anni. Il gruppetto, partito stamane dalla piana di Campo Imperatore, era impegnato sulla parte terminale del sentiero che, passando sul versante teramano esposto a nord-est, conduce alla cima (2560m). Cardellini e' scivolato su un tratto con neve e ghiaccio per oltre 100 metri in un tratto ripido con neve molto dura e presenza di roccette e si e' fermato su un tratto con meno pendenza pur avendo ramponi e piccozza, non e' riuscito a limitare la caduta. L'allarme e' stato lanciato dai compagni di escursione e dall'aeroporto di Preturo e' decollato l'elicottero del 118 con a bordo lo staff medico e il tecnico di elisoccorso del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. L'ambiente di alta montagna ha reso delicate le operazioni di soccorso. Tecnico e medico si sono calati con il verricello ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'escursionista. Recuperato il corpo, l'elicottero e' giunto poco dopo le 14 all'ospedale dell'Aquila. I compagni di escursione sono rientrati alla base dove avevano lasciato le loro auto ripercorrendo il sentiero.

 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it