FERNANDO RANALLI RICONFERMATO ALLA GUIDA DEL COMITATO PROVINCIALE L’AQUILA DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA

17.11.2012 23:53

Avezzano - Fernando Ranalli è stato riconfermato alla guida del Comitato Provinciale della Federazione Ciclistica Italiana per il quadriennio Olimpico 2012 – 2016. L’elezione è avvenuta sabato 17 novembre nella sala consiliare del Comune di Avezzano, in occasione dell’assemblea che ha visto la partecipazione dei dirigenti e degli atleti delle 37 società della provincia dell’Aquila.L’elezione di Ranalli è avvenuta all’indomani della "Stella d’oro", riconoscimento che ha ricevuto dal C.O.N.I. in una cerimonia che si è tenuta nella sede della Regione Abruzzo a Pescara.

Oltre a Fernando Ranalli sono stati eletti, in qualità di consiglieri, Antonio Del Signore, Antonio Scafa, Piero Aquilio e Antonio Di Donato.

All’assemblea erano presenti, tra gli altri, il fiduciario del C.O.N.I. di Avezzano, Rodolfo Boccato, il consigliere nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, Camillo Ciancetta, il consigliere comunale di Avezzano, Francesco Paciotti, il componente della Commissione vigilanza della Fci, Paolo Pagliari, il presidente regionale della Fci, Riccardo Rollo, il presidente del comitato provinciale Fci della provincia di Chieti, Michele Cataldo e l’ex campione del mondo di ciclismo Vittorio Marcelli (Montevideo, 1968).

"Confido che la passione, la dedizione, l’esperienza e la voglia di combattere di questo gruppo dirigente", ha affermato Fernando Ranalli nel suo discorso, "possano presto portarvi risultati ancora più straordinari di quelli che vedete oggi, ma ho la sensazione che il cammino proceda nella giusta direzione". Il presidente ha ricordato anche lo stato degli impianti ciclistici nella provincia. "C’è necessità di espandere la rete di piste ciclabili", ha spiegato, "e su questo è fondamentale la sinergia con gli Enti pubblici. Un plauso al comune di Avezzano, che oggi è l’unica città in Abruzzo ad essere dotata di un velodromo, visto che quello di Lanciano, intitolato ad Alessandro Fantini, è stato di recente "scippato" dal calcio, in seguito ai lavori di miglioramento dello stadio Guido Biondi". L’assemblea ha approvato all’unanimità una mozione per chiedere all’amministrazione comunale di Avezzano di intitolare il velodromo ad Alfredo Tomassetti, uno dei più significativi dirigenti del ciclismo marsicano ed abruzzese.

Inoltre, l’assemblea è stata chiamata ad eleggere il delegato della provincia dell’Aquila alla prossima assemblea nazionale, in programma a gennaio a Levico Terme (Trento). In questo caso, su 17 votanti, hanno ottenuti 8 voti a testa sia il presidente Fernando Ranalli che Fabrizio Ranieri. Secondo il regolamento il seggio spetta a Ranalli, in qualità di candidato più anziano, anche se lo stesso presidente ha confermato che cederà l’incarico di rappresentare la provincia dell’Aquila all’assemblea di Levico Terme a Fabrizio Ranieri dello Promo Sport di Avezzano, ringraziandolo pubblicamente per il ruolo svolto nell’attività associativa.

 

Al termine dell’assemblea sono stati premiati i ciclisti della provincia dell’Aquila che nel corso del 2012 hanno vinto titoli di campione provinciale e regionale nelle varie categorie e specialità. Prossimo appuntamento per i dirigenti del ciclismo aquilano è per venerdì 7 dicembre, alle ore 18, nella sede della Pro-loco "Nicola di Pietro" di Campo di Fano (Prezza), in Piazza Peppino Impastato, per la riunione delle società del settore MTB – Fuoristrada della Regione Abruzzo. All’ordine del giorno ci sarà la definizione e l’approvazione del calendario Mountain Bike per l’anno 2013, con la valutazioni dei singoli percorsi e delle capacità organizzative delle società promotrici.

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it