TRIBUNALE:UIL, NON SIAMO CONTRO I DIPENDENTI

23.11.2012 13:59

SULMONA - Si è tenuto nella sede Uil di Sulmona una conferenza stampa relativa alle pratiche di trasferimento dei dipendenti dei Tribunali abruzzesi.Sono intervenuti il Segretario Nazionale UILPA Antonino Nasone ed il Segretario provinciale UILPA Franco MIgliarini." L'interpello è un atto di libertà e di scelta non crea nessun danno, le procedure non sono forzate"ha affermato Antonino Nasone Segretario Nazionale UILPA ."Fino al 13 settembre 2016 nessun dipendente lascerà il tribunale di Sulmona", ha ribadito Nasone."Noi siamo stati firmatari dell'accordo dl 9 ottobre scorso sulla mobilità del personale giudiziario e l'interpello dei perdenti posto prevede il trasferimento solo dopo quella data in cui verranno accorpati i tribunali"."Noi stiamo cercando di scongiurare la chiusura dei tribunali abruzzesi non siamo contro i dipendenti del tribunale di Sulmona, ma contro le strumentalizzazioni che tendono a metterli l'uno contro l'altro, una sorta di guerra tra poveri"."Noi miriamo a prolungare la vita dei tribunali minori abruzzesi per le varie problematiche legate al terremoto, non basta dire che si è contro la legge delega, potremo anche procedere a un ricorso mirato alla corte costituzionale"." La Uil si impegnerà in prima fila per salvare i quattro tribunalini abruzzesi, lavorando in parlamento con l'attuale governo e anche con il prossimo" ha concluso Nasone.

 

 

 

 

 

Contatti

Redazione ABRUZZOVIDEONEWS promar@quipo.it INFO BANNER PUBBLICITARI promar@quipo.it